Giornata mondiale dell’eterocromia

A cura della redazione – Oggi 12 luglio si celebra la Giornata Mondiale dell’eterocromia. Con questo termine si indica la condizione in cui l’iride di un occhio di una persona ha un colore diverso da quello dell’altro occhio. L’eterocromia iridis, cioè quella di cui parliamo, va differenziata dall’eterocromia iridum, condizione nella quale la differenza di colore si ha all’interno dello stesso occhio). L’eterocromia iridis può essere congenita, vale a dire presente alla nascita, ma anche acquisita; la prima ha un’incidenza di circa 6 persone su 1000. Quando è ereditaria può anche essere associata ad altre anomalie dell’occhio, per questo un bambino con eterocromia dovrebbe sempre essere esaminato da un pediatra e da un oculista, per verificare appunto la presenza di altri problemi.

“Picture yourself in a boat on a river
With tangerine trees and marmalade skies
Somebody calls you, you answer quite slowly
A girl with kaleidoscope eyes”
[The Beatles, Lucy in the sky with diamonds]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...